Società ed enti collegati


Iscom E.R.
E.R. Incoming
Iscom Group
Fider
Eburt

Servizi



Buy E.R.
Jobter

Speciale COVID-19

Decreti, misure urgenti, disposizioni attuative ufficiali provenienti dal Governo, Regione Emilia Romagna ed enti coinvolti nel contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. … [Continua]

L’intervento di Matteo Musacci al TGCOM24 del 18 aprile

Matteo Musacci, Vice Presidente FIPE e presidente FIPE Emilia Romagna, intervistato al TGCOM24 del 18/04/2021 in merito all’Emergenza Covid: riaperture e coprifuoco, le nuove regole dal 26 aprile.

Le Richieste di FIVA CONFCOMMERCIO e ANVA CONFESERCENTI nell’incontro con il Presidente Bonaccini e con l’Assessore Corsini

Gli ambulanti dimenticati dall’informazione e dalle istituzioni: in un documento consegnate, durante la manifestazione in Regione all’assessore regionale Corsini, le richieste di Fiva-Confcommercio E.R. e Anva-Confesercenti E.R. per sopravvivere

Una delegazione delle associazioni Anva-Confesercenti E.R. e Fiva-Confcommercio E.R. ha incontrato oggi pomeriggio nel corso di una manifestazione che si è svolta nel rispetto di tutte le misure sanitarie davanti al palazzo della Regione, l’Assessore regionale al Commercio, Andrea Corsini. Erano … [Continua]

L’appello di Confcommercio Emilia-Romagna: “Riaprire subito tutte le attività nel rispetto dei protocolli sanitari”

Occorre ripartire subito. È ormai evidente l’insostenibilità economica e sociale del ricorso al modello del “più chiusure”. Si deve pianificare una campagna di vaccinazione celere e capillare che si completi in tempi brevi e consentire riaperture in sicurezza.

I dati parlano chiaro: sono circa 300 mila le imprese del commercio al dettaglio non alimentare e del terziario di mercato a rischio chiusura, 240 mila delle quali come conseguenza diretta della … [Continua]

Federmoda e Terziario donna scendono in piazza «Chiediamo ristori adeguati e di tornare a lavorare il prima possibile»

Sit-in di protesta sotto la sede della Regione Emilia-Romagna delle imprenditrici e degli imprenditori del settore abbigliamento

Un picchetto di protesta, per chiedere a gran voce ristori adeguati e riapertura immediata di tutte le attività attualmente chiuse a causa della pandemia da Coronavirus. Sono le istanze avanzate dagli imprenditori associati Federmoda – Confcommercio Emilia-Romagna e dalle imprenditrici del gruppo Terziario Donna, che oggi, venerdì 2 aprile, alle 12.00, hanno … [Continua]

Noi ci siamo e resistiamo

Malgrado le difficoltà e l’incertezza, malgrado la precarietà e i sostegni insufficienti, noi non molliamo.

Perché vogliamo continuare ad essere al tuo fianco, con la nostra disponibilità di sempre.

Perché abbiamo fatto e facciamo di tutto per garantire a te e ai nostri collaboratori piena sicurezza.

E perché senza commercio, turismo e servizi le nostre città sono spente.

Noi ci siamo e Resistiamo. Fateci riaprire … [Continua]

Le nostre imprese continuano a pagare una tassa ingiusta

TASSA RIFIUTI: COSTI IN CRESCITA NONOSTANTE ATTIVITÀ CHIUSE PER COVID-19 E RIDUZIONE DEI RIFIUTI PRODOTTI

La tassa rifiuti TARI continua a rappresentare per le imprese del nostro territorio un peso insostenibile e spesso ingiustificato, se si considerano le iniquità che lo caratterizzano.

Dai dati raccolti dal portale Confcommercio www.osservatoriotasselocali.it si conferma il peso eccessivo della Tassa sui rifiuti pagata da cittadini e imprese nonostante l’emergenza da Covid-19 abbia … [Continua]

Il commercio al dettaglio non alimentare devastato dalla pandemia: diventa improrogabile la stabile riapertura di ogni tipologia merceologica

Unioncamere Emilia-Romagna come consueto analizza i dati anno su anno dell’andamento delle vendite nel commercio.

Non deve trarre in inganno la riduzione delle vendite solo del 5,6 per cento, che in ogni caso costituisce la caduta più ampia da quando si analizzano i dati, comparabile solo a quelle registrate nel 2012 e nel 2013 in piena crisi del debito.

Il fattore rilevante è dato dal fatto che, rispetto ad allora, … [Continua]

Il Futuro non (si) chiude

Il Futuro non (si) chiude, oltre ad essere un grido d’allarme per la situazione drammatica che le imprese stanno vivendo in questo delicato momento storico, diventa il claim di un’importante iniziativa di Confcommercio. Una grande campagna social nazionale caratterizzata da un forte impatto visivo ed emotivo, che coinvolge l’intero Sistema attraverso le Associazioni territoriali e le Federazioni.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di raccontare la crisi, il sentiment ma anche … [Continua]

Intervista ad Amedeo Faenza «Il Decreto Sostegni? Briciole tanti albergatori chiuderanno»

Amedeo Faenza (vice presidente Federalberghi dell’Emilia Romagna) «qual è la sua valutazione sul decreto Sostegni? «Da una prima lettura, purtroppo, si conferma ciò che temevano: i ristori sono assolutamente insufficienti. Parliamo di poche migliaia di euro che non bastano neanche a coprire un mese di mancata attività. Non servono neanche a dare una boccata d’ossigeno. Noi siamo in questa situazione, invece, da febbraio dell’anno scorso, quando ha iniziato a … [Continua]

Confcommercio Emilia-Romagna sul Decreto Sostegni: “Insufficienti i sostegni a fondo perduto”

Le impressioni a caldo sul cosiddetto Decreto Sostegni sono contrastanti: bene la parte che riguarda il lavoro con, fra l’altro, la proroga della CIG fino ad ottobre per quella in deroga, apprezzabile lo stralcio delle vecchie cartelle – anche se presto occorrerà provvedere ad ulteriori e più importanti annullamenti perché più si andrà avanti in queste condizioni più sarà impossibile affrontare il pregresso – ma sui sostegni a fondo perduto … [Continua]